Alberto Cairo, l'arte dell'infografica

Il lavoro del giornalista-designer spagnolo che ha da poco pubblicato in Italia il saggio "L'arte funzionale". Dagli attentati di Madrid al tennista Raphael Nadal ecco perché il linguaggio visivo aiuta a capire meglio eventi complessi
  • Una selezione dei lavori realizzati da Alberto Cairo per El Mundo, New York Times ed Epoca. Mercoledì 8 maggio Cairo è stato a Milano all'interno della serie di appuntamenti Exhibitionist, organizzati dalla Fondazione Fiera Milano con Meet the Media Guru Info sull'incontro
  • "Un'infografica è una rappresentazione visiva creata per raccontare una storia", spiega Cairo a Sky.it, commentando questa infografica interattiva realizzata nel 2004 per il quotidiano El Mundo per spiegare meglio la dinamica degli attentati di Madrid - Guarda l'infografica
  • "Il linguaggio visivo aiuta a comprendere meglio gli eventi complessi. In questo caso abbiamo fatto ricorso a un'illustrazione per spiegare dove e quando erano esplose le bombe nelle stazioni di Madrid" - Credits: Alberto Cairo/El Mundo - La scheda con il libro di Cairo
  • "In un'infografica si possono usare diversi linguaggi (illustrazioni, schemi, numeri). L'importante è che tutto sia funzionale e non si sommerga l'utente con troppi dati. Altrimenti, invece di mostrare meglio la realtà, si rischia di nasconderla" - Credits: Alberto Cairo/El Mundo
  • "Questa infografica spiega il problema del sovraffollamento delle carceri in Brasile. Per quanto possa sembrare complessa, è molto chiara ed esaustiva, oltre che innovativa. Ci ha fatto vincere il Malofiej Award, considerato il Pulitzer del settore" - Il sito di Alberto Cairo
  • "Quando non si hanno molti dati a disposizione è meglio privilegiare le illustrazioni. Come nel caso di questa infografica che abbiamo realizzato per il settimanale Epoca per spiegare il funzionamento delle onde giganti dell'oceano" - Credits: Alberto Cairo/Epoca
  • "Questa è l'infografica più complessa che abbia mai realizzato. Abbiamo visualizzato i dati su tutte le telefonate effettuate dei deputati brasiliani a spese dei contribuenti. Si trattava di dati pubblici che nessuno aveva mai visualizzato in questo modo" - Credits: Alberto Cairo/Epoca
  • "Abbiamo calcolato che una persona avrebbe dovuto parlare per 298 anni per raggiungere i minuti di telefonate effettuate da tutti i deputati in 9 mesi. E' sempre importante assumere il punto di vista dell'utente" - Credits: Alberto Cairo/Epoca
  • "Oltre a presentare tutte le informazioni di contesto, abbiamo anche previsto diverse funzionalità interattive. I lettori ormai vogliono avere accesso diretto ai dati" - Credits: Alberto Cairo/Epoca
  • "Durante una visita al Nytimes ho contribuito a realizzare questa infografica interattiva su Rafael Nadal e le differenze tra i diversi tipi di campo. Loro sono sicuramente tra i più bravi in questo settore" - Guarda l'infografia sul sito del Nytimes
  • "In questo caso l'aspetto più difficile da spiegare con un testo era l'impatto della palla su un campo di terra o uno di erba. Una rappresentazione visiva permette invece di far capire immediatamente cosa succede" - Credits: Nytimes
  • "Il rischio delle infografiche è quello di prendere un solo elemento ed estremizzarlo. E questo è l'equivalente del giornalismo da tabloid. Io invece sono interessato a presentare la complessità di una storia. E a rispettare l'intelligenza dei lettori" - Credits: Nytimes