Cuba: il Parlamento conferma Raul Castro fino al 2018

Il presidente, accompagnato dal fratello Fidel, ha ricevuto il secondo incarico dall'"Asemblea Popular". Sarà l’ultimo dopo la riforma voluta dal lìder màximo, per cui nessun dirigente comunista può rimanere in carica per più di due mandati. FOTO E VIDEO
  • Il presidente cubano Raul Castro e il nuovo vice presidente Miguel Diaz-Canel davanti il Parlamento cubano all'Avana. Castro ha ricevuto il suo secondo e ultimo mandato. Nel 2018 dovrà lasciare il potere – Cuba, Fidel Castro riappare in pubblico dopo quasi 4 mesi
  • A sorpresa c'era anche Fidel Castro. E' la seconda volta, dalla malattia resa nota nel 2006, che l'ex presidente si presenta all'assemblea dell'Avana. Al suo ingresso è stato accolto da un'ovazione - Cuba vista da Flickr
  • Il limite dei due mandati è stato voluto da Fidel Castro nel 2006, in coincidenza col peggioramento delle sue condizioni di salute e il ritiro dal ruolo di presidente – Yoani Sanchez, da Cuba verso il mondo. Il diario di bordo
  • Raul Castro, 82 anni, ha incassato gli applausi dell’”Asemblea Popular”. Il suo vice, Miguel Diaz-Canel, ingegnere ed ex-ministro dell'Educazione, è dato come il suo probabile successore dopo il 2018 – Cuba e Fidel: una storia che dura da mezzo secolo
  • Mariel Castro, deputata e figlia del presidente Raul, applaude il padre che ha ricevuto il secondo e ultimo mandato dall’”Asemblea Popular” – Raul confermato: guarda il video
  • Negli ultimi cinque anni al governo, Raul Castro ha inaugurato un modello economico definito “raulismo” dando spazio a riforme di apertura dell’economia cubana. Nel 2018 lascerà il potere - Svolta a Cuba: si potrà lasciare l’isola liberamente