Messico, esplosione in un grattacielo: morti e feriti

La deflagrazione nella Torre Pemex, sede centrale dell'omonima compagnia petrolifera statale che si trova in una zona ovest della capitale del Paese. 32 le vittime accertate. Nel complesso lavorano giornalmente migliaia di persone. Incerte le cause. FOTO
  • A Città del Messico una violenta esplosione nella torre 'B2' dove ha sede il quartier generale del colosso petrolifero locale Pemex ha causato almeno 32 morti e oltre 100 feriti - Il video
  • Ancora non sono chiare le cause della tragedia, ma si ipotizza un problema di riscaldamento del sistema elettrico del complesso o anche una fuga di gas - Tutte le notizie dal Messico
  • La sede di Petroleos Mexicanos (Pemex), costituita da un grattacielo alto 214 metri e vari edifici annessi, si trova nel quartiere di Anzures, a ovest della capitale messicana - Il video
  • Nel complesso lavorano giornalmente migliaia di persone - Tutte le notizie dal Messico
  • Le squadre di soccorso, aiutate da cani addestrati, sono in frenetica ricerca di eventuali sopravvissuti intrappolati all'interno del grattacielo - Il video
  • La polizia ha circondato l'edificio, alto più di 50 piani e gravemente danneggiato al pianterreno e al mezzanino - Tutte le notizie dal Messico
  • L'esplosione è avvenuta alle 15:40 del 31 gennaio, poco prima che molti lavoratori finissero il turno. La società ha comunque già annunciato che le sue attività non saranno compromesse dall'incidente - Il video
  • La tragedia è avvenuta nel pieno di un acceso dibattito in Messico sul futuro della Pemez, colosso colpito da un sostanziale calo di produzione e una serie di incidenti - Tutte le notizie dal Messico
  • L'ultimo incidente, l'esplosione di un importante gasdotto, a settembre, costò la vita a 30 persone - Il video
  • L'accaduto è destinato a infuocare ancora di più il dibattito al Congresso anche perché il presidente Pena Nieto si è impegnato a presentare un piano di riforma aprendo il colosso statale agli investimenti privati - Tutte le notizie dal Messico
  • Le cause del disastro non sono ancora chiare anche se in un primo momento erano circolate ipotesi che parlavano di un problema all'impianto elettrico come possibile causa della deflagrazione - Il video
  • Nell'esplosione sono rimaste uccise almeno 32 persone. Circa 121 feriti, la metà dei quali ricoverati in ospedale - Tutte le notizie dal Messico