No Tav a Lione: spray urticante sui manifestanti. FOTO

Tafferugli nella piazza antistante la vecchia stazione ferroviaria des Brotteaux, dove si sono riuniti un migliaio di oppositori italiani e francesi alla costruzione della linea ad alta velocità. LA GALLERY
  • Qualche tafferuglio è scoppiato a Lione nella piazza antistante la vecchia stazione ferroviaria des Brotteaux, dove sono riuniti un migliaio di oppositori italiani e francesi alla TAV Torino-Lione - Monti e Hollande: "La Tav è un'iniziativa per la crescita"
  • Arrivati con 12 pullman, circa 600 italiani dalla Val di Susa hanno provato ad unirsi ai 300 francesi per fare un corteo. La zona è stata transennata e isolata attraverso reticolati. - I manifesanti hanno iniziato a lanciare fumogeni, la polizia ha risposto con spray urticante
  • I manifestanti si sono spinti fino alle reti e hanno cominciato a battere con i pugni sui reticolati, mentre altri lanciavano fumogeni - L'album fotografico delle proteste
  • La polizia ha reagito usando spray urticante sui manifestanti ma dopo pochi minuti tutto è rientrato nella calma. - Guarda il video
  • In Italia la Tav trova da anni l'opposizione di molti cittadini e amministrazioni piemontesi e delle associazioni ambientaliste per l'impatto ambientale ed economico dell'opera, con manifestazioni e scontri con la polizia che si sono ripetuti a intervalli - Le foto