L'annuncio del Cern: ecco il "Bosone di Higgs"

Per i fisici, i dati presentati dal centro di ricerca di Ginevra sono l'equivalente della scoperta dell'America, del Dna o dell'approdo sulla Luna. Una scoperta in grado di spiegare perché ogni cosa ha una massa. LE FOTO
  • Annuncio storico al Cern di Ginevra: scoperta la particella all'origine dell'universo. Grazie al bosone di Higgs (dal nome dello scienziato che lo ha teorizzato per primo), ogni cosa ha una massa. Leggi l'articolo
  • Il fisico scozzese Peter Higgs è stato il primo ad aver teorizzato l'esistenza della particella a lui stesso dedicata. L'astrofisico Giovanni Bignami spiega la "maledetta particella di Dio". VIDEO
  • Una immagine scaricata dal sito del CERN mostra una parte dell'esperimento effettuato per la ricerca del bosone.
  • Il Cern di Ginevra è il centro di ricerca dove si trova il più grande acceleratore di particelle al mondo. (Foto d'archivio) - Tutte le notizie sul Cern
  • Per il Cern di Ginevra, il bosone di Higgs è come la conoscenza del Dna o lo sbarco sulla Luna. Potrà spiegare la nascita dell'Universo. (Foto d'archivio) - Tutte le notizie sul Cern