Brasile: la protesta degli indios al Rio+20

Alla conferenza mondiale sull’ambiente, che entra nel vivo il 20 giugno, i nativi brasiliani manifestano contro la diga di Belo Monte, un progetto faraonico che secondo gli ambientalisti causerà danni incalcolabili all’ambiente