Egitto, guerra di cifre. Ma i Fratelli Musulmani festeggiano

I risultati ufficiali ancora non ci sono, ma i sostenitori del candidato islamico alla presidenza, Mohamed Morsi, esultano già in Piazza Tahrir, simbolo della protesta contro Mubarak. Anche l'avversario, l'ex premier Shafiq, però, canta vittoria. FOTO
  • L'esito del ballottaggio per le elezioni presidenziali si conoscerà solo il 21 giugno, ma i sostenitori del candidato islamico Mohamed Morsi già festeggiano - Tutte le foto sull'Egitto
  • Dal canto suo l'ex premier Ahmed Shafiq, uomo vicino al vecchio regime, sostiene però di essere in vantaggio con il 51,5-52% - Lo Speciale Mediterraneo
  • Il candidato dei Fratelli Musulmani, Mohammed Morsi, si era dichiarato vincitore con il 52% dei voti - Tutte le foto sull'Egitto
  • Il Consiglio supremo delle Forze armate ha assicurato che cederà il potere al neo-presidente, ma poche ore prima aveva preannunciato emendamenti alla Costituzione che, con il Parlamento sciolto per decreto, potrebbero conferirgli il potere legislativo - Lo Speciale Mediterraneo
  • Nel quartier generale della fratellanza si è raccolta una folla giubilante mentre Morsi parlava già da neo-presidente, assicurando che sarà il capo di "tutti" gli egiziani e non cercherà "vendette ne' regolamenti di conti" - I Fratelli Musulmani cantano vittoria
  • Poco dopo è giunta la replica dello staff dell'ex premier Shafiq, che si è detto attonito dal "bizzarro comportamento" - Tutte le foto sull'Egitto
  • Il botta e risposta ha spinto la Commissione Elettorale a prendere le distanze dalle cifre contese. "Non abbiamo nulla a che fare con i risultati che stanno circolando", ha precisato il giudice Maher el-Beheiry - Lo Speciale Mediterraneo
  • I Fratelli Musulmani esultano per la vittoria in Piazza Tahrir, simbolo della protesta contro Mubarak - Tutte le foto sull'Egitto
  • Mentre i due candidati alla presidenza si contendono la vittoria, il Consiglio militare egiziano ha assicurato che rimetterà alla fine del mese il potere al presidente eletto durante una grande cerimonia che "tutto il mondo potrà seguire" - Lo Speciale Mediterraneo
  • I sostenitori del candidato Mohamed Morsi esultano in piazza Taharir - Tutte le foto sull'Egitto
  • I sostenitori del candidato Mohamed Morsi esultano in piazza Taharir - I Fratelli Musulmani cantano vittoria
  • I sostenitori del candidato Mohamed Morsi esultano in piazza Taharir - I Fratelli Musulmani cantano vittoria
  • I sostenitori del candidato Mohamed Morsi esultano in piazza Taharir - Tutte le foto sull'Egitto
  • I sostenitori del candidato Mohamed Morsi esultano in piazza Taharir - I Fratelli Musulmani cantano vittoria
  • Ahmed Shafiq ha rivendicato di essere in vantaggio sul rivale dei Fratelli musulmani, Mohamed Morsi, con una percentale tra il 51,5% e il 52% di voti mentre prosegue lo scrutinio delle schede per il ballottaggio delle presidenziali egiziane - Tutte le foto sull'Egitto
  • Il portavoce di Shafiq ha lamentato inoltre "forti irregolarità" nel conteggio - Lo Speciale Mediterraneo