Cuba, Benedetto XVI incontra Fidel

"Cosa fa un papa"? "E' al servizio della chiesa universale". Sono la domanda e la risposta che il Lider maximo e Joseph Ratzinger si sono scambiati nel loro incontro presso la nunziatura dell'Avana. Un dialogo definito da padre Federico Lombardi "cordiale, vivace, animato, intenso". FOTO
  • Benedetto XVI ha incontrato a Cuba Fidel Castro: una visita che non era nel programma iniziale del Pontefice ma che era molto attesa. Tutte le notizie su papa Ratzinger
  • I due, quasi coetanei, hanno anche scherzato sulla propria età: quasi 85enne il Pontefice, quasi 86enne il 'lider maximo': "Sono anziano ma posso ancora fare il mio dovere", ha scherzato papa Ratzinger. Tutte le notizie su Fidel Castro
  • "Cosa fa un papa?" ha chiesto Fidel a Joseph Ratzinger. "E' al servizio della chiesa universale" ha risposto il Pontefice
  • "Nessuno ha parlato di scomuniche da togliere". Il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, ha risposto così ai giornalisti che gli chiedevano se il Papa avesse tolto la scomunica a Fidel Castro.
  • L'ex comandante rivoluzionario ha chiesto all'ex professor Ratzinger qualche libro sui temi toccati e il Papa ha promesso di mandarglieli dopo una riflessione che farà su quali sono i più adatti.
  • Fidel Castro ha ringraziato il Papa per due beatificazioni: quella di Madre Teresa, benefattrice di Cuba, per la quale egli aveva venerazione e gratitudine, e quella di Giovanni Paolo II
  • Fidel Castro e papa Joseph Ratzinger hanno rinnovato l'emozione e la storica stretta di mano dell'incontro nel gennaio 1998 dell'allora presidente cubano con Giovanni Paolo II