Svizzera, 22 bambini muoiono in un incidente stradale

Un pullman si è schiantato contro un muro della galleria a Sierre, nel sud della Svizzera francese. A bordo due scolaresche, in tutto 52 passeggeri, che facevano ritorno in Belgio dopo una gita sulla neve. Il bilancio è di 28 vittime e 24 feriti. LE FOTO
  • Almeno 28 persone, tra cui 22 bambini belgi, sono morti in un incidente stradale che ha coinvolto un autobus in una galleria a Sierre, nel sud della Svizzera francese. Tutti gli aggiornamenti
  • A bordo del pullman che si è schiantato in galleria viaggiavano due scolaresche di ritorno in Belgio dopo la settimana bianca Tutti gli aggiornamenti
  • La maggior parte delle vittime ha 12 anni. Tutti gli aggiornamenti
  • L'autobus trasportava 52 passeggeri provenienti dalle località di Lommel e Heverlee, nel nord del Belgio. Tutti gli aggiornamenti
  • Nella foto i genitori degli alunni che frequentano la scuola 't Stekske di Lommel, uno dei due istituti interessati dall'incidente che ha provocato la morte di 22 ragazzi di 12 anni
  • Nella mattinata del 14 marzo, sul luogo dell'incidente sono arrivati anche i parenti dei piccoli sopravvisttuti all'incidente costato la vita a 12 bambini
  • Il comandante della polizia di Valais police ha parlato di tragedia "senza precedenti". Tutti gli aggiornamenti
  • Nella foto i genitori e ragazzi che frequentano la scuola Saint Lambertus a Heverlee apprendono la notizia dell'incidente avvenuto nel cantone svizzzero del Vallese
  • Le vittime viaggiavano a bordo di un pullman belga, che stava riportando nelle Fiandre 52 passeggeri, due scolaresche di ritorno da una settimana bianca. Tutti gli aggiornamenti
  • Tra le vittime ci sono anche i due conducenti del mezzo
  • Il ministero degli Esteri belga ha riferito che l'autobus era stato noleggiato insieme ad altri due mezzi da un gruppo cristiano
  • Le due scolaresche provengo da due città delle Fiandre. Nella foto l'ingresso della scuola 't Stekske di Lommel