Elezioni in Russia: ecco chi sfiderà Putin

I segretari dei partiti storici e una manciata di candidati indipendenti tra cui un oligarca, un generale e uno scrittore. Sono questi i candidati alla poltrona di presidente russo. Ma intanto i movimenti popolari incoronano ben altri leader. LE FOTO
  • Il 4 marzo la Russia andrà alle urne per votare il nuovo presidente. Il primo ministro Vladimir Putin, candidato del partito Russia Unita in corsa per il terzo mandato, è in testa nei sondaggi ma la percentuale delle preferenze si è comunque ridotta - Leggi tutte le notizie sulla Presidenziali 2012
  • In corsa per il partito di centro sinistra Russia Giusta c'è il suo leader Sergey Mironov. Si era già candidato alle presidenziali nel 2004: aveva ottenuto meno dell'1% delle preferenze e si era apertamente schierato con il vincitore Putin - Russia, ecco chi sfiderà Putin: leggi l'articolo
  • Per il partito comunista corre il suo leader Gennady Zyuganov. Iscritto al partito nel 1966, lo guida dal 1993: molto critico verso le riforme di Gorbaciov e Eltsin, si è presentato alle presidenziali del 1996, del 2000 e del 2008 - Leggi tutte le notizie sulla Russia
  • Tra gli aspiranti presidenti anche Vladimir Zhirinovsky, alla testa del partito liberal-democratico Ldpr. Ultra nazionalista, in passato si è già presentato agli elettori proponendo di rafforzare i poteri e la presenza delle forze dell'ordine - Leggi tutti gli aggiornamenti su Vladimir Putin
  • Tra i candidati indipendenti, spicca l'oligarca Mikhail Prokhorov. Ex amico di Putin, ha deciso di presentarsi anche senza il suo sostegno. E a dicembre è sceso in piazza a favore della manifestazione di protesta contro i presunti brogli alle legislative - Leggi tutte le notizie su Mikhail Prokhorov
  • In piazza a dicembre c'era anche lo scrittore e attivista dell'opposizione Eduard Limonov (il cui vero cognome è Savenko). Candidato indipendente alle presidenziali di marzo anche lui - In piazza contro Putin: guarda le foto della manifestazione
  • Aspira alla poltrona di presidente anche il vice presidente dell'Accademia geopolitica Leonid Ivashov. Ex generale dell'esercito, si è sempre occupato di questioni riguardanti la Difesa - Le Femen nude contro Putin: guarda le foto
  • Viktor Cherepkov, invece, è l'ex sindaco della città di Vladivostok. Eccolo mentre interviene in un dibattito televisivo - Leggi tutte le notizie sulla Presidenziali 2012
  • Dimitri Mezentsev, governatore del distretto siberiano di Irkutsk, è un altro degli sfidanti di Putin. Nella foto visita uno stabile insieme all'attuale presidente Medvedev durante una sua visita nella regione - Russia, sfida elettorale a colpi di strip: guarda le foto
  • Sfida Putin anche l'opinionista e scrittore Boris Mironov. Nella foto, il suo sito internet - Leggi tutte le notizie sulla Russia
  • Unica donna in lizza, Svetlana Peunova guida il partito non riconosciuto Volontà. Tra i candidati meno conosciuti c'è anche Rinat Khamiyev, businessman della regione degli Urali - Mosca in piazza contro Putin: guarda il video
  • Non è un candidato e con le presidenziali, per ora, non ha nulla a che fare. Ma è uno dei leader delle proteste contro i brogli: il blogger Alexei Navalny, da sempre interessato alla politica, si batte contro la corruzione. Anche su Twitter: @navalny - Russia, la rivoluzione bianca passa anche dal web: leggi l'articolo
  • In passato Navalny ha aderito al partito democratico Yablako. Il cui leader, Grigogy Yavlinski, è sceso in piazza durante le manifestazioni di dicembre. Ma alle presidenziali ha rinunciato dopo essere stato battuto nel 1996 e nel 2000 - Russia, sfida elettorale a colpi di strip: guarda le foto
  • Di certo alle elezioni non si candiderà neppure Sergey Udaltsov. Il leader del Fronte di sinistra è un attivista, più volte finito in cella per aver partecipato a scontri e manifestazioni. Anche in dicembre è sceso in strada - Russia, ecco chi sfiderà Putin: leggi l'articolo
  • Si battono contro la corruzione anche i vertici del partito liberal (non autorizzato) Parnas. Vladimir Ryzhkov, Mikhail Kasianov e Boris Nemtsov portano avanti da anni la lotta contro la corruzione - Leggi tutti gli aggiornamenti su Vladimir Putin
  • Non ha fatto mancare il suo sostegno nemmeno lo scacchista Garry Kasparov. Impegnato in politica dai primi anni 2000, si è ritirato dalle competizioni per dedicarsi all'attivismo - Leggi tutte le notizie sugli scacchi
  • E' stata la sorpresa delle proteste di dicembre: la starlette Ksenia, figlia del mentore di Putin Anatoly Sobchak, ex sindaco di San Pietroburgo. Non solo è scesa in piazza, ma a Putin dà battaglia anche attraverso il suo account Twitter, @xenia_sobchak - Leggi tutti gli aggiornamenti sulle Presidenziali 2012
  • In piazza, armato di chitarra e canzoni, c'era pure lui: il rocker russo Yury Shevtchuk. Non è il suo primo "coming out" politico: molto critico verso Putin, ha organizzato dei concerti per la pace durante la guerra con la Georgia nel 2008 - Quando la rivolta finisce in musica: leggi l'articolo