Le Femen nude contro Putin. LE FOTO

Il gruppo di attiviste ucraine in topless ha raggiunto Mosca per protestare contro i presunti brogli nelle elezioni legislative di domenica scorsa. Si sono spogliate davanti alla cattedrale del Cristo Salvatore, a pochi passi dal Cremlino, con cartelli che dicevano: "Dio cacci lo zar". LE IMMAGINI