Il nuovo volto di Ground Zero

Le Torri Gemelle, poi la voragine e dieci anni di cantiere. Oggi, al posto di quel cumulo di polvere e detriti ci sono due enormi fontane, 400 querce, nuovi edifici. E il National September 11 Memorial and Museum, il memoriale progettato in onore delle vittime dell’11 settembre
  • Da un cumulo di polvere e detriti al verde degli alberi. Ecco come apparirà la base delle Twin Towers una volta portato a termine il progetto del museo in onore del decennale della strage - 11 settembre 2001-2011: lo speciale
  • Polvere e ruderi alle spalle, Gretchen Dykstra, Presidente del World Trade Center Memorial Foundation, annuncia l’inizio dei lavori per la costruzione del National September 11 Memorial and Museum a Ground Zero. Era il 13 marzo 2006 - Ground Zero, al via la ricostruzione
  • Un assaggio di quello che sarà il museo dedicato al decennale dell’attacco. L’architetto paesaggista Peter Walker descrive il progetto del World Trade Center Memorial presentato a soli tre anni dalla strage - Ricordando le vittime
  • Sotto una bandiera a stelle e strisce impolverata iniziano i lavori. Come a dire: “Ne abbiamo passate di terribili, ma non intendiamo arrenderci” - Le immagini del crollo
  • Mentre le gru iniziano a scavare, loro protestano. Sono i familiari delle vittime dell’11 settembre 2001. Non gli piace che il monumento alla memoria delle vittime sia posto in una sezione sotterranea del museo - Il ricordo del terrore
  • Dopo l’attacco terroristico più drammatico dell’ultimo decennio la geografia di Manhattan non è più stata la stessa. È proprio dalla voragine lasciata dal crollo delle Twin Towers che parte la ricostruzione - 11 settembre: il giorno del ricordo e delle polemiche
  • Nel punto esatto in cui si trovavano le due torri sono state costruite due enormi fontane di 4000 mq l’una: le pareti d’acqua formano la più grande cascata del Nord America - Credit Joe Woolhead
  • Circondate da un bosco di 400 querce, lungo tutto il perimetro delle vasche sono stati scolpiti i nomi delle vittime. In attesa che il National September 11 Memorial and Museum sia completato, le fontane sono già state inaugurate lo scorso anno - 11 settembre, il mondo ricorda la tragedia
  • L’acqua sgorga nelle fontane ma Ground Zero è ancora un cantiere aperto. Gli operai sistemano nella sezione sotterranea del museo la croce costituita da due travi di acciaio incrociate scovate tra le macerie delle Twin Towers - 11 settembre inedito: così un elicottero riprese il crollo
  • In un padiglione del museo sono esposti i due tridenti delle Torri Gemelle, le colonne portanti di acciaio che si trovavano alla base dei grattacieli colpiti - Ground Zero, ancora polemiche sul cantiere
  • Ground Zero sta tornando alla vita. Il progetto di ricostruzione prevede la torre One World Trade Center (o Freedom Tower), altri tre palazzi più bassi e un memoriale con al centro due grandi fontane per ricordare i morti nell’attentato - Credit Joe Woolhead
  • Ground Zero visto da Google Earth. Ben evidenti le impronte delle Torri Gemelle. Credit: Google Earth - Tutto sull’11 settembre
  • Il nuovo volto di Ground Zero visto dall’alto. Il National September 11 Memorial and Museum sarà inaugurato il giorno del decimo anniversario della strage e dal 12 settembre sarà aperto al pubblico - Nuove immagini per ricordare l'11 settembre