I Papa-Boys invadono Madrid, al via la Gmg. FOTO

Tocca alla Spagna ospitare la nuova edizione della Giornata mondiale della gioventù. L'appuntamento raccoglie centinaia di migliaia ragazzi da tutto il mondo. Moltissimi arriva dall'Italia. E per giovedì 18 è atteso Benedetto XVI. LE IMMAGINI
  • Centinaia di migliaia di giovani di tutto il mondo - moltissimi gli italiani - hanno assistito martedì 16 a Madrid alla messa inaugurale della Gmg celebrata dal presidente della Conferenza Episcopale Spagnola Antonio Maria Rouco Varela - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • "Siete la generazione di Benedetto XVI" ha detto Rouco alla immensa folla variopinta dei giovani pellegrini riunita nella Plaza de Cibeles, nel cuore di Madrid - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • Il centro della capitale è stato invaso dai giovani cattolici arrivati da 193 paesi dei cinque continenti, che fra una messa e l'altra hanno visitato la città - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • Alla vigilia dell'arrivo di Ratzinger Madrid è già praticamente sotto assedio. Il cuore della capitale è stato chiuso al traffico da Atocha a Colon, da Plaza de Espana a Alcala - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • Diecimila uomini di polizia e Guardia Civil partecipano all'enorme dispositivo di sicurezza messo in campo dal governo socialista, uno dei più massicci del dopo-Franco - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • Cresce la contestazione di laici e indignados contro i costi ritenuti "esorbitanti" della visita del papa - che valutano in 100 milioni - in un momento in cui il paese è in ginocchio e l' esercito dei disoccupati tocca i 5 milioni - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO
  • Il via ufficiale alla grande festa del "orgoglio" cattolico è venuto nella serata di martedì 16, durate la messa celebrata davanti a quasi mezzo milione di pellegrini a Cibeles, fra Puerta de Alcalà e Puerta del Sol - I Papa Boys arrivano a Madrid. VIDEO