Mumbai, i terroristi colpiscono ancora. FOTO

Tre esplosioni nella città indiana hanno provocato una decina di morti e diversi feriti. Torna l'incubo del 2008, quando un altro attacco aveva causato quasi 200 vittime. GUARDA LA FOTOGALLERY
  • Tre esplosioni hanno colpito mercoledì 13 luglio nell'ora di punta Mumbai, capitale finanziaria dell'India, provocando diverse vittime - Leggi l'articolo
  • Si tratta del più grande attacco alla città dagli assalti del 2008, attribuiti a un gruppo militante islamico con base in Pakistan - Tutti gli aggiornamenti su Mumbai
  • Un'esplosione è avvenuta al teatro dell'Opera, destinazione turistica nel sud di Mumbai, nei pressi del sito già colpito nel 2008. Un'altra nel Zaveri Bazaar, snodo cittadino per il commercio di diamanti. Il terzo nel centro della città - Leggi l'articolo
  • Le tre aree dove sono avvenute le esplosioni sono molto affollate, specialmente nell'ora di punta - Tutti gli aggiornamenti su Mumbai
  • Tre esplosioni si sono verificate a Mumbai, provocando diverse vittime. Si tratta del più grave attentato dal 2008 - Leggi l'articolo
  • L'India ha mantenuto un alto stato d'allerta dopo le esplosioni del 2008 in cui sono morte 166 persone. Da quel momento le relazioni con il Pakistan sono ulteriormente degenerate - Tutti gli aggiornamenti su Mumbai
  • Attentato a Mumbai - Leggi l'articolo
  • Un'esplosione è avvenuta al teatro dell'Opera, destinazione turistica nel sud di Mumbai, nei pressi del sito già colpito nel 2008. Un'altra nel Zaveri Bazaar, snodo cittadino per il commercio di diamanti. Il terzo nel centro della città - Tutti gli aggiornamenti su Mumbai
  • Tre esplosioni si sono verificate a Mumbai, provocando diverse vittime. Si tratta del più grave attentato dal 2008 - Leggi l'articolo
  • Attentato a Mumbai - Tutti gli aggiornamenti su Mumbai
  • Un'esplosione è avvenuta al teatro dell'Opera, destinazione turistica nel sud di Mumbai, nei pressi del sito già colpito nel 2008. Un'altra nel Zaveri Bazaar, snodo cittadino per il commercio di diamanti. Il terzo nel centro della città - Leggi l'articolo