Usa, anche una pornostar accusa il deputato Weiner. Lui si dimette

Finito nei guai per gli scatti a luci rosse inviati via Twitter ad alcune donne che aveva conosciuto in rete, per il politico democratico arriva una nuova tegola. L’attrice Ginger Lee afferma: “Dopo lo scandalo mi ha chiesto di mentire sulle nostre mail”. Lui lascia l'incarico. GUARDA LE FOTO