Libia e Tunisia, migliaia di persone in fuga da guerra e povertà

Si tratta di immigrati di diversi paesi dell'Africa che lavoravano a Tripoli e in altre città libiche. Scappati nelle scorse settimane dopo i primi scontri tra le forze militari fedeli a Gheddafi e gli insorti, adesso si trovano nei campi profughi in Tunisia, in attesa di essere rimpatriati. Guarda le FOTO