Libia, voli notturni contro Gheddafi. LE FOTO

La coalizione dei volenterosi porta avanti i suoi raid contro il regimento del Colonnello senza un attimo di sosta. GUARDA LA FOTOGALLERY
  • Il momento del lancio del missile Tomahawk da parte del cacciatorpediniere USS Barry a sostegno dell'operazione Odyssey Dawn Lo speciale Mediterraneo
  • Questo è stato uno dei circa 110 missili lanciati da navi statunitensi e britanniche durante la notte del 19 marzo Lo speciale Mediterraneo
  • Un aereo della Royal Air Force VC10 Tristar: con questi mezzi la Gran Bretagna sostiene le operazioni contro obiettivi libici Lo speciale Mediterraneo
  • Una visuale interna dei mezzi dell'aviazione britannica Lo speciale Mediterraneo
  • Aerei della RAF Tornado GR4 della Royal Air Force nella base di Marham, Gran Bretagna, pronti per la prima missione di combattimento in Libia Lo speciale Mediterraneo
  • La Gran Bretagna ha messo a disposizione i suoi mezzi militari per far rispettare la no-fly zone imposta sui cieli della Libia Lo speciale Mediterraneo
  • Oltre alla Gran Bretagna anche Francia, Stati Uniti, Italia, Canada e Spagna hanno scatenato l'offensiva contro Muammar Gheddafi e il suo regime Lo speciale Mediterraneo
  • Ancora immagini diffuse dal Ministero della Difesa britannico Lo speciale Mediterraneo
  • Un cartello di pericolo esposto nella base di Marham, in Gran Bretagna Lo speciale Mediterraneo
  • I 'top gun' britannici si preparano alla missione Lo speciale Mediterraneo
  • Dei 22 obiettivi indicati prima delle operazioni, 20 sarebbero stati colpiti durante la prima giornata Lo speciale Mediterraneo
  • "Odissey Dawn" è la più grande operazione militare internazionale contro un paese arabo dall'invasione dell'Iraq nel 2003 Lo speciale Mediterraneo