Ucraina, nude al cimitero. Per protesta

Le attiviste di Femen ci riprovano e dopo i vari blitz nelle città questa volta hanno deciso di stupire tutti spogliandosi nel cimitero di Kiev. Sfidando le basse temperature si sono sedute e stese tra le tombe per protestare contro la politica del governo ucraino, come sempre in topless. GUARDA LE FOTO