Strage di cristiani: la protesta dei copti per le vie del Cairo

In migliaia sono scesi in piazza al Cairo, dopo l'attentato di Alessandria d'Egitto. I copti hanno occupato quasi un chilometro di lungo Nilo scandendo slogan contro la "mancanza di polizia", invitando alla "vendetta" e reclamando "l'uguaglianza con i musulmani". Negli scontri con la polizia 10 manifestanti sono rimasti feriti. LE FOTO