"Meglio le belle ragazze che essere gay": la battuta di Berlusconi fa il giro del mondo

Dalla Spagna all'America, dall'Irlanda all'Islanda fino alla Cina e all'India: sui giornali on line tanti i titoli dedicati alla frase del premier che ha suscitato accese polemiche: LA GALLERY
  • Il titolo di El mundo: "Meglio avere passione per le belle ragazze che per i gay" - "Meglio appassionato di donne che gay": la battuta di Silvio Berlusconi
  • China Daily: Berlusconi dice che è meglio avere un debole per le ragazze che essere gay - Da Noemi a Ruby: l'album fotografico degli scandali che hanno coinvolto il premier
  • "Meglio ammirare le ragazze che essere gay" titola El pais - Berlusconi e Ruby: la stampa straniera ne parla così
  • La notizia arriva in Irlanda: "Polemica sull'insulto ai gay di Berlusconi" titola l'Independent
  • Liberation: "Indignazione per una frase omofoba di Silvio Berlusconi"
  • "Meglio amare una bella ragazza che essere gay": Berlusconi faccia a faccia con i suoi avversari sull'ultimo scandalo. Mail on line
  • "Meglio essere affettuosi con le belle ragazze che essere gay: Berlusconi". Times of India
  • "Meglio che essere gay" titola Sueddeutsche
  • "Berlusconi cade su una battuta sui gay": Iafrica
  • Anche l'Argentina dà spazio alla notizia sul sito Clarin: "Berlusconi prova un'altra maldestra via d'uscita dallo scandalo del bunga bunga: megli osservare le belle ragazze che essere gay"