Russia, non si placano gli incendi nel Centro Ovest

Continuano in gran parte della Russia centro occidentale i roghi divampati in boschi e torbiere in seguito a una violenta ondata di calore. Sono almeno 50 i morti e 200mila gli ettari andati in fumo. Putin ha annunciato un piano per affrontare l’emergenza e proteggere centrali nucleari e depositi militari