Louisiana, nuotare in una marea nera

La provocazione di un fotografo, l'indignazione di un gruppo di cittadini, la voglia di far conoscere al mondo la catastrofe ecologica: si chiama BP swimmers ed è il servizio fotografico con cui la guardia costiera del golfo di New Orleans mostra la propria indignazione per i danni causati dalla petroliera DeepWater Horizon. Danni non solo ambientali, ma anche economici. In tre anni i cinque stati della costa potrebbero perdere 22,7 miliardi di dollari per il crollo del turismo. LA GALLERY