Rebrand BP: il nuovo volto di British Petroleum

Greenpeace si scaglia contro la British Petroleum e lancia il concorso Rebrand BP. L’obiettivo è mettere in luce la vera natura della società e le sue attività di estrazione petrolifera tutt’altro che green. GUARDA LE FOTO
  • La marea nera si allarga a dismisura e Greenpeace non intende rimanere a guardare - Fonte Flickr
  • Per contestare il responsabile del disastro, Greenpeace UK ha lanciato il concorso Rebrand BP - Fonte Flickr
  • Si tratta di ridisegnare il logo della British Petroleum mettendo in luce il suo vero volto - Fonte Flickr
  • Il girasole che rappresenta attualmente la società non contribuisce a dare un’immagine veritiera dell’azienda - Fonte Flickr
  • Numerosi gli utenti della rete che hanno accolto l’invito di Greenpeace dando libero sfogo alla propria fantasia - Fonte Flickr
  • Le creazioni si contano già a decine e spaziano da semplici disegni a elaborazioni più accurate - Fonte Flickr
  • Dai professionisti ai disegnatori amatoriali, siete tutti invitati a partecipare - Fonte Flickr
  • Il logo vincitore sarà utilizzato nella campagna di Greenpeace contro il gigante petrolifero - Fonte Flickr
  • Da rivisitazioni di celebri opere d’arte a immagini animate, ce n’è per tutti i gusti - Fonte Flickr
  • C’è anche chi, oltre al logo, ha realizzato un vero e proprio manifesto informativo - Fonte Flickr