La nube di cenere che si muove dall'Islanda: le foto dal satellite

Lo spostamento nei cieli del nord Europa delle ceneri del vulcano Eyjafallajokull. Dalla Scandinavia alla Gran Bretagna, passando per il Belgio e la Francia fino ad arrivare nel Nord Italia. La fotogallery
  • L’immagine della nube di cenere registrata dal satellite Noaa 18 alle 05.28 ora italiana del 15 aprile. Il Noaa con il Meteosat è l’unico satellite che ha particolari canali nello spettro delle frequenze dell’infrarosso che evidenziano la nube vulcanica - Dove andrà la nube nei prossimi giorni
  • L’immagine tratta da un passaggio del satellite NOAA-18 del 15 aprile. Il pennacchio vulcanico è visibile come nube più fredda a est dell'Islanda verso la Scozia settentrionale
  • La fotografia satellitare, diffusa dalla Nasa e scattata sopra il Nord Atlantico alle 11.35 GMT il 15 Aprile 2010, mostra la nube provocata dall'eruzione del vulcano Eyjafjallajokull in Islanda - Dove andrà la nube nei prossimi giorni
  • A confronto 2 immagini, diffuse dalla Nasa e registrate con il satellite il 15 aprile. A sinistra la nube fotografata con i colori naturali mentre a destra si vede l'area in un' immagine acquisita con lo spettroradiometro che evidenzia le tracce termiche - Il vulcano in Islanda manda gli aeropori in tilt
  • Un'immagine diffusa dalla Nasa, scattata alle ore 10,45 GMT del 16 Aprile 2010, che mostra la nube marrone, provocata dalle ceneri del vulcano di Eyjafjallajökull in Islanda, che passa sopra la Gran Bretagna e la Germania
  • L'eruzione del vulcano islandese sul ghiacciaio Eyjafallajokull vista dai satelliti dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) in un'immagine diffusa il 16 aprile 2010 - L'album fotografico
  • Un'immagine diffusa dalla Nasa, scattata il 16 Aprile 2010
  • Una composizioni di 4 foto scattate dal satellite Eumetsat tra il 14 e il 15 aprile che mostrano la nube di cenere in spostamento dall'Islanda