Thailandia, blitz delle “camicie rosse” in Parlamento

Tensione nella capitale Bangkok, 5 mila manifestanti hanno assediato la sede legislativa: seduta rinviata e deputati sfollati in elicottero. LA FOTOGALLERY
  • Le "camicie rosse" hanno fatto una breve irruzione nel cortile del parlamento thailandese. Diverse centinaia sono entrati nel cortile della Camera bassa superando un cordone di polizia
  • Tensione nella capitale Bangkok, 5 mila manifestanti hanno assediato la sede legislativa: seduta rinviata e deputati sfollati in elicottero
  • Circa 5 mila manifestanti, che dal 14 marzo scorso sono in piazza per chiedere le dimissioni del premier Abhisit Vejjajiva chiedendo il ritorno dell’ex primo ministro Thaksin Shinawatra
  • La polizia thailandese in tenuta antissommossa
  • I manifestanti hanno circondato la sede dell'assemblea legislativa, costringendo ad aggiornare la seduta parlamentare
  • Un gruppo di manifestanti ha mostrato di essere in possesso di gas lacrimogeni e armi, tra cui un fucile ed una pistola, che avrebbero strappato alla polizia durante gli scontri avvenuti all’esterno dei cancelli del parlamento
  • Tensione nella capitale Bangkok, 5 mila manifestanti hanno assediato la sede legislativa: seduta rinviata e deputati sfollati in elicottero
  • Un gruppo di manifestanti è riuscito a sfondare una linea difensiva di poliziotti e a fare una breve irruzione nel cortile del parlamento
  • Thailandia, blitz delle “camicie rosse” in Parlamento
  • Le "camicie rosse" hanno fatto una breve irruzione nel cortile del parlamento thailandese. Diverse centinaia sono entrati nel cortile della Camera bassa superando un cordone di polizia.