Francia: scioperi dopo la sconfitta del governo

Dipendenti del settore pubblico e privato protestano contro la riforma delle pensioni e il taglio di posti di lavoro. Dopo la sconfitta nelle elezioni regionali altra giornata difficile per il presidente Sarkozy. LA FOTOGALLERY
  • Scioperi in tutto il settore pubblico sono in Francia. Trasporti sono a singhiozzo e molte scuole sono rimaste chiuse -Il servizio di SKY TG24
  • Il tutto a 48 ore dalla pesante sconfitta del governo di centrodestra alle elezioni regionali -Il servizio di SKY TG24
  • I sindacati hanno dichiarato una giornata di sciopero -Il servizio di SKY TG24
  • Sciopero nel settore pubblico e privato, per protestare contro il progetto di riforma delle pensioni che il governo vuole portare avanti e contro il taglio di posti di lavoro nella funzione pubblica -Il servizio di SKY TG24
  • La protesta dei lavoratori francesi a Marsiglia -Il servizio di SKY TG24
  • Marsiglia, dipendenti del settore pubblico e privato scendono in piazza contro il governo -Il servizio di SKY TG24
  • 48 ore dai risultati delle elezioni regionali , la Francia si ferma contro il progetto di riforma delle pensioni del governo Sarkozy e contro il taglio di decine di migliaia di posti di lavoro nella funzione pubblica -Il servizio di SKY TG24
  • Trasporti e singhiozzo e molte scuole chiuse in tutto il paese dopo la chiamata alla mobilitazione di quasi tutte le sigle sindacali -Il servizio di SKY TG24
  • . Non è servito ad ammorbidire la posizione dei sindacati nemmeno il minirimpasto di governo deciso dal presidente all'indomani della battosta elettorale subita dal partito di maggioranza -Il servizio di SKY TG24
  • I sindacati francesi scioperano contro il governo Sarkozy -Il servizio di SKY TG24