Un violento terremoto semina terrore e morte in Cile

Il paese sudamericano è stato sconvolto, alle 3.34 (ora locale) del 27 febbraio, da una scossa sismica di magnitudo 8.8 della scala Richter. L'epicentro del movimento tellurico, avvertito anche nella capitale Santiago, è stato registrato a 117 km a nord-est da Concepcion. Le immagini del disastro