Haiti, il giallo dei 10 “ladri” di bambini

La tragedia del 12 febbraio, che è costata la vita, nell’isola caraibica, a oltre 200mila persone, si colora, col trascorrere dei giorni, di toni più umani per le operazioni di soccorso, che vedono impegnati militari e gruppi di volontariato. Ma continua a far discutere l'arresto dei missionari laici statunitensi di confessione battista, che, nella giornata del 4 febbraio, sono stati formalmente incriminati “per rapimento di minori e associazione a delinquere”. Guarda le foto
  • 33 bambini haitiani sono al centro dell’arresto di dieci americani, accusati di voler far espatriare clandestinamente i minori - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Due dei 33 bambini haitiani, che i dieci americani, missionari laici appartenenti a una chiesa battista dell’Idaho, stavano portando con un autobus nella Repubblica Dominicana - Guarda il servizio
  • I bambini erano ritenuti orfani. È questa la giustificazione addotta dagli arrestati, che hanno ribadito la loro buona fede e la volontà di salvare i minori dal caos del post-terremoto - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Il 4 febbraio i dieci americani sono stati condotti davanti al procuratore di Port-au-Prince per l’udienza preliminare. Nella foto, da destra a sinistra: Paul Thompson, Corinna Lankford, sua figlia Nicole Lankford e Carla Thompson - Guarda il servizio
  • Corinna Lankford e sua figlia Nicole, di 18 anni, a bordo di un cellulare della polizia, mentre vengono condotte al tribunale di Port-au-Prince - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • L’arrivo di Corinna Lankford e di sua figlia Nicole, scortate dalla polizia, al tribunale di Port-au-Prince - Guarda il servizio
  • Il 43enne Paul Thompson arriva al tribunale di Port-au-Prince, scortato dalla polizia - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Il 43enne Paul Thompson arriva al tribunale di Port-au-Prince, scortato dalla polizia - Guarda il servizio
  • La 53nne Carla Thompson arriva al tribunale di Port-au-Prince, scortata dalla polizia - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • L’arrivo al tribunale di Port-au-Prince di altri due dei dieci americani arrestati: il 19enne Silas Thompson e il 47enne texano Jim Allen - Guarda il servizio
  • Il 34enne Drew Culberth, originario del Kansas, arriva con gli altri correligionari al tribunale di Port-au-Prince - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Agenti della polizia haitiana scortano verso il tribunale di Port-au-Prince la 24enne Charisa Coulter - Guarda il servizio
  • Agenti della polizia haitiana scortano verso il tribunale di Port-au-Prince la 24enne Charisa Coulter - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Al termine dell’udienza preliminare Edwin Coq, legale dei dieci missionari battisti, comunica alla stampa che i suoi assistiti sono stati incriminati “per rapimento di minori e associazione a delinquere” - Guarda il servizio
  • La 40enne Laura Silsby, portavoce del gruppo battista, e Charisa Coulter, scortate dalla polizia, lasciano il tribunale al termine dell’udienza preliminare per essere ricondotte in carcere - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Laura Silsby e Charisa Coulter, a bordo del cellulare della polizia, che le ricondurrà in carcere, posano per un reporter - Guarda il servizio
  • Laura Silsby e Charisa Coulter a bordo del cellulare della polizia, che le ricondurrà in carcere, mentre un agente allontana un giornalista - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto
  • Corinna Lankford e sua figlia Nicole, al termine dell’udienza preliminare, vengono ricondotte in carcere - Guarda il servizio
  • Laura Silsby, Charisa Coulter, Carla Thompson e Jim Allen (da sinistra a destra), al termine delll’udienza preliminare, vengono ricondotti dalla polizia in carcere - Terremoto di Haiti: guarda tutte le foto