Afghanistan, le foto dei 6 parà uccisi

  • Afghanistan, le foto dei 6 parà uccisi
  • Una immagine che ritrae il caporal maggiore Matteo Mureddu, il tenente Antonio Fortunato ed il primo caporal maggiore Davide Ricchiuto
  • Una immagine del primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, nato a Glarus (Svizzera), classe 1983, in forza al 186/mo Reggimento
  • Una immagine del primo caporal maggiore Giandomenico Pistonami
  • Una immagine del tenente Antonio Fortunato nel campo Teulada in Sardegna nel marzo 1995
  • Una immagine del tenente Antonio Fortunato, 35 anni, originario di Lagonegro (Potenza), che comandava la pattuglia che ha subito l'attentato di questa mattina a Kabul. Lascia la moglie Gianna, insegnante precaria, e un figlio piccolo
  • Una immagine del caporal maggiore Matteo Mureddu, 26 anni, figlio di un pastore. Lascia una sorella e un altro fratello, anche lui un para' della Folgore nel reparto di stanza a Pisa
  • Una immagine del primo caporal maggiore Giandomenico Pistonami. Era nativo di Orvieto, ma residente dalla nascita a Lubriano, in provincia di Viterbo
  • Una immagine del primo caporal maggiore Davide Ricchiuto, nato a Glarus (Svizzera), classe 1983, in forza al 186/mo Reggimento
  • Roberto Valente, una delle vittime dell'attentato a Kabul. Nato a Napoli 37 anni fa, era tornato nella sua citta' per un periodo di ferie durato circa 15 giorni. Solo due giorni fa era ripartito per l'Afghanistan