Europa, centro dei flussi migratori di ieri e di oggi: LA MAPPA

Quella che il Vecchio Continente sta affrontando è la peggiore crisi migratoria dalla Seconda Guerra mondiale. L'Onu stima che nel solo mese di ottobre 2015 oltre 218 mila profughi hanno attraversato il Mediterraneo, pari al numero di sbarchi complessivi di tutto il 2014. Ma tra il 1945 e il 1955 furono circa 15 milioni gli europei costretti a fuggire. A cura di Pamela Foti