Svizzera, arrestato uomo sospettato dell’attacco con motosega

1' di lettura

La polizia elvetica ha fermato un uomo ritenuto responsabile di aver ferito cinque persone a Sciaffusa nel nord del Paese, vicino al confine con la Germania

È stato arrestato l'uomo sospettato di essere l'autore dell'attacco di ieri in Svizzera quando, armato di motosega, ha ferito cinque persone a Sciaffusa nel nord del Paese, vicino al confine con la Germania. Lo ha reso noto la polizia elvetica.

Fermato un uomo senza fissa dimora

Il procuratore Peter Sticher ha riferito che l'uomo non ha fissa dimora, ma che in passato si era registrato come residente nel cantone svizzero di Graubuenden. Wrousis ha alle spalle due precedenti condanne, nel 2014 e nel 2016 per aver contravvenuto alla legge sulle armi. Due dei feriti versano ora in gravi condizioni. Le forze dell'ordine hanno messo in campo un imponente dispositivo di sicurezza per trovarlo; hanno anche chiesto agli abitanti di non avvicinarsi alla zona e ai commercianti di restare chiusi all'interno dei propri negozi. 

Leggi tutto
Prossimo articolo