Tour de France, la fatica nelle gambe di Pawel Poljanski

La foto delle gambe del ciclista polacco Pawel Poljanski (Foto: Instagram/Pawel Poljanski)
2' di lettura

Il ciclista polacco della Bora–Hansgrohe, dopo la sedicesima tappa della Grande Boucle, ha postato su Instagram una foto dalla quale si vedono le vene in rilievo e i muscoli gonfi. Lo scatto in poche ore ha fatto il giro della rete 

"Dopo 16 tappe di Tour de France credo che le mie gambe siano un po' stanche". Sono queste le parole che il ciclista polacco della Bora–Hansgrohe, Pawel Poljanski, ha allegato a una foto postata su Instagram dopo le fatiche della tappa da Le Puy-en-Velay a Romans-sur-Isère. Nell’immagine, che ritrae le gambe dell’atleta, si vedono vene in rilievo e muscoli gonfi che rendono l’idea di quale sforzo debbano sopportare i ciclisti per arrivare al traguardo. Il post, pubblicato nel pomeriggio del 18 luglio, in poche ore ha fatto il giro del rete e, circa un giorno dopo, contava già 24.500 like e 2500 commenti.

 

After sixteen stages I think my legs look little tired 😬 #tourdefrance

Un post condiviso da Paweł Poljański (@p.poljanski) in data:

 

Prima e dopo lo sforzo

L’estate scorsa Poljanski, aveva postato una foto delle sue gambe in tutt’altra situazione. Il 30 luglio 2016, infatti, si trovava in piscina a Lucca per una vacanza. Osservando le due immagini ci si può rendere conto della trasformazione che subiscono i muscoli e l'incredibile vascolarità che raggiungono le gambe dopo uno sforzo come quello di una corsa di ciclismo professionistico. La tappa dopo la quale Poljański ha postato la foto è stata vinta dall’australiano Michael Matthews che ha beffato al fotofinish Boasson Hagen e Degenkolb, rispettivamente secondo e terzo. 

 

☀️

Un post condiviso da Paweł Poljański (@p.poljanski) in data:


Leggi anche:
  • Strage via D’Amelio, Rita Borsellino: “25 anni di giustizia negata”
  • Mafia capitale: oggi la sentenza, chiesti 28 anni per Carminati
  • Terremoto Amatrice, come all'Aquila intercettato imprenditore che ride
  • Alla guida con lo smartphone: ritiro patente immediato
  • Leggi tutto
    Prossimo articolo