Doris Payne, la ladra più nota degli Usa arrestata di nuovo a 86 anni

Due foto d'archivio di Doris Payne (Ansa)
2' di lettura

La truffatrice seriale è stata fermata in Georgia con addosso alcuni oggetti non pagati. Da poco era stata condannata per il furto di una collana di diamanti. Nella sua carriera lunga 50 anni avrebbe rubato gioielli per un valore di 2 milioni di dollari

Doris Payne, la truffatrice seriale e ladra di gioielli più famosa d’America, è stata arrestata di nuovo a 86 anni. La donna, la cui carriera criminale è iniziata negli anni ’50, è stata fermata in un negozio Walmart a Chamblee, in Georgia, con 86 dollari di articoli rubati, secondo quanto riferito dalla polizia. Un impiegato l’ha vista rubare diversi oggetti dai reparti di farmacia, elettronica e alimentari. 

Condannata per un altro caso di recente

Al momento dell’arresto Doris Payne indossava una cavigliera elettronica, il dispositivo che i detenuti in libertà vigilata o semi-libertà devono portare per monitorarne i movimenti. La donna infatti era stata recentemente dichiarata colpevole per aver rubato una collana di diamanti del valore di 2mila dollari da un grande magazzino in un sobborgo di Atlanta. Era stata condannata ai domiciliari e le era stato vietato l’ingresso nei centri commerciali della zona. 

La difesa dell’avvocato

Il suo avvocato, Drew Findling, ha dichiarato che: "Questo è caso diverso dagli arresti passati. Non stiamo parlando di gioielli di fascia alta ma di una donna di 86 anni che deve sopravvivere quotidianamente e a cui servono cibo e medicine”. Dopo l’arresto l’anziana è stata liberata su cauzione.

Una carriera lunga più di 50 anni

Payne è stata in carcere numerose volte e si pensa che nella sua carriera, lunga più di 50 anni, abbia rubato 2 milioni di dollari in gioielli. La sua storia è stata al centro di un documentario del 2013. Le autorità hanno riferito che la donna ha usato almeno 22 identità false da quando ha rubato il suo primo diamante, all’età di 23 anni. La Jewelers 'Security Alliance, un gruppo commerciale del settore, ha iniziato a inviare bollettini di avvertimento ai negozi già negli anni ’70. Il suo modus operandi prevedeva il fingersi una cliente interessata all’acquisto di gioielli che poi invece rubava. Per anni è stato annunciato un film, mai realizzato, sulla sua storia, intitolato “Who is Doris Payne?” in cui il suo ruolo sarebbe dovuto essere interpretato da Halle Berry.

Leggi tutto
Prossimo articolo