Da gennaio sono sbarcati in Europa oltre 100mila migranti. I dati Oim

Foto Ansa
1' di lettura

Secondo l’Organizzazione internazionale per le migrazioni, nel 2017, nel nostro Paese sarebbero arrivate attraverso il Mediterraneo 85.183 persone. Sono 2.247 quelle che hanno perso la vita durante le traversate

Il numero di migranti e rifugiati arrivati in Europa via mare dall’inizio del 2017 ha superato la soglia dei 100mila. A riferirlo, da Ginevra, è stata l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) che ha contato un totale di 101.210 arrivi fino al 3 luglio. Sarebbero invece 2.247 le persone che, nello stesso periodo, hanno perso la vita in acqua durante le traversate. 

L'85% degli arrivi in Italia

Tra i migranti e i rifugiati che hanno attraversato il Mediterraneo, quasi l’85% è arrivato sulle coste dell'Italia (85.183), mentre il resto degli arrivi si è distribuito tra Grecia (9.290), Spagna (6.464) e Cipro (273). In totale, secondo i dati dell'organizzazione, in tutto l'anno precedente, gli arrivi via mare erano stati 363.401.

Leggi tutto
Prossimo articolo