Londra, "Rogo senza precedenti". Testimoni: "Bimbi giù da finestre"

3' di lettura

La responsabile dei vigili del fuoco, parlando delle fiamme che hanno distrutto la Grenfell Tower, ha raccontato di non aver "mai visto un incendio di questa portata". Sei morti accertati. Racconti drammatici dei sopravvissuti

“Un incidente senza precedenti. Sono vigile del fuoco da oltre venti anni e non ho mai visto un incendio di questa portata”. Parla così il portavoce dei pompieri, a Londra, dando aggiornamenti sul rogo che ha distrutto la Grenfell Tower, un grattacielo residenziale popolato da centinaia di persone a North Kensington (FOTO). Sei le vittime accertate mentre arrivano anche le testimonianze di chi è riuscito a salvarsi ma ha visto scene drammatiche. Come chi si è lanciato dalla finestra per sfuggire alle fiamme o ha lanciato i propri figli.

“Ci sono vittime”

“È un incendio vastissimo che ha colpito tutti i piani di questo edificio, che sono 24, dal secondo in su. Ci siano accorti subito della portata del rogo. La causa non è ancora nota. Ma, con rammarico, devo confermare che ci sono vittime. Sul numero non possiamo ancora esprimerci”, ha detto ai giornalisti Dany Cotton, responsabile dei vigili del fuoco addetti all'operazione. La donna ha spiegato che i feriti sono almeno una cinquantina e sono stati trasportati in cinque ospedali diversi della città. “Al lavoro – ha detto ancora – ci sono 200 vigili del fuoco, 45 veicoli e una vasta gamma di mezzi speciali, tra cui 14 unità di salvataggio. Le prime chiamate ci sono arrivate sei minuti prima dell’una di notte, in sei minuti i primi mezzi di soccorso erano sul posto. I nostri uomini hanno lavorato in una situazione complicata e in condizioni critiche”.

I racconti drammatici

Da Londra iniziano ad arrivare anche le parole di chi si è salvato. Testimoni raccontano di invocazioni d’aiuto, bambini lanciati dalle finestre, allarme non suonato, fiamme dilagate in pochi secondi. “Si sentiva gente gridare: aiutatemi, aiutatemi. E gente che lanciava i propri bambini urlando, ‘Salvate i miei figli’”, nonostante i pompieri “dicessero di stare fermi e che sarebbe arrivati loro a prenderli”, ha detto una donna alla Bbc. Altre persone hanno raccontato a SkyNews di aver visto gente saltare giù dalle finestre della Grenfell Tower per cercare di sfuggire al rogo. “Sento grida d'aiuto mentre le fiamme divampano”, ha scritto su Twitter Fabio Bebber, che sul social ha pubblicato diverse foto e video. “È stato spaventoso, molto brutto, non ho mai visto nulla di simile, è proprio un incendio enorme”, ha detto un altro testimone. Altri ancora hanno sentito gridare “al fuoco” e visto cadere detriti. “Sono state le grida della gente a salvarmi, non l'allarme anti-incendio, che non ha funzionato”, ha detto uno dei residenti della Grenfell Tower alla Bbc. L’uomo ha raccontato che viveva al settimo piano e di essere riuscito a scappare per le scale.


 

Leggi tutto