Londra, rientrato allarme bomba a Victoria Station

Polizia alla stazione londinese dopo l'attentato del 22 marzo scorso (Getty Images)
1' di lettura

Paura in Gran Bretagna dopo l'attentato di Manchester. La stazione degli autobus della capitale britannica era stata evacuata dopo il ritrovamento di un pacco sospetto: per le autorità è stato un “falso allarme”

Dopo l'attentato nella notte a Manchester è alta l'allerta in tutto il Regno Unito per possibili attacchi terroristici. A Londra, in mattinata, è stata evacuata la stazione Victoria degli autobus, a causa del presunto ritrovamento di un pacco sospetto. Poche ore dopo la Polizia ha però fatto sapere che si trattava di un falso allarme.

 

Stazione evacuata e stop al traffico

A riportare la notizia del pacco non identificato e dell'evacuazione della stazione nel centro della capitale britannica è stato il quotidiano "Independent", con tanto di video amatoriale che mostra l'area isolata con il nastro bianco e rosso della Polizia. Gli agenti hanno anche chiuso al traffico la zona, inclusa Buckingham Palace road.




 

La Polizia: “Falso allarme”

In un primo momento Scotland Yard aveva fatto sapere che erano in corso controlli sul pacco sospetto, chiedendo alla gente di stare lontana dall'area. Più tardi la stessa Polizia ha dichiarato rientrato l'allarme, ma l'episodio dimostra che la tensione è palpabile anche a Londra, dopo l'attacco a Manchester che cade a due mesi esatti da quello nella capitale sul ponte di Westminster.

Leggi tutto