Gentiloni all'Eliseo, Macron: "Ascolteremo l'Italia sui migranti"

2' di lettura

Italia e Francia intendono lavorare insieme "nella direzione di un'unione fiscale e monetaria" ha detto il premier italiano. Dal presidente francese anche un pensiero per il militare e il poliziotto feriti nella stazione centrale di Milano

Il "capitale di fiducia e speranza" nell'Ue scaturito dall'elezione di Emmanuel Macron deve ora essere investito "sulla politica migratoria, sullo sviluppo della nostra unione monetaria", che deve andare verso "l'unione fiscale e bancaria". Così Paolo Gentiloni a Parigi in una breve conferenza stampa congiunta con il presidente francese Emmanuel Macron prima della cena di lavoro tra i due all'Eliseo, a pochi giorni dall'appuntamento del G7 di Taormina.  Italia e Francia, ha spiegato Gentiloni,  intendono lavorare insieme "nella direzione di un'unione fiscale e monetaria, su regole comuni che l'Italia intende rispettare e che devono sempre incoraggiare la convergenza e non le differenze tra Paesi europei". 

"Il grido dell'Italia sui migranti"

Durante il punto stampa non è mancato il tema dei migranti. "Conosco le sfide che l'Italia ha dovuto affrontare in tema di migrazioni", ha affermato Macron - ascolteremo le richieste di aiuto sui migranti che provengono dall'Italia". "Del resto - ha puntualizzato – penso che non abbiamo ascoltato abbastanza presto i grido d'aiuto lanciato dall'Italia" sui migranti. "Il mio auspicio – ha aggiunto il capo dello Stato francese  - è che si possa andare avanti per una vera riforma del diritto d'asilo e delle regole comuni per meglio proteggere gli Stati che sono più esposti a questa pressione migratoria". Ma "voglio anche che insieme si possa progredire su un'agenda per proteggere meglio i nostri lavoratori", a cominciare dalla direttiva Ue sui lavoratori distaccati. 

Il pensiero ai due feriti in stazione a Milano

Da Macron anche un riferimento all’aggressione nei confronti di due agenti alla stazione di Milano "Rivolgo innanzitutto un pensiero al poliziotto e al militare feriti giovedì alla stazione di Milano e voglio ribadire quanto la Francia e l'Italia affronteranno questi temi per lavorare insieme su tutti gli argomenti più importanti".

 

Il tweet di Emmanuel Macron


Leggi tutto