Afghanistan, attacco alla tv di Stato: morti 4 assalitori

(Getty, foto di archivio)
1' di lettura

Un gruppo di uomini armati ha fatto irruzione nell'edificio al centro di Jalalabad, che ospita la radiotelevisione pubblica RTA. Scontro a fuoco con la polizia

In Afghanistan un gruppo di uomini armati ha preso d'assalto l'edificio che ospita la radiotelevisione pubblica RTA, a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar. L'attacco, durato qualche ora, si è concluso con la morte di quattro attentatori da parte delle forze di sicurezza: due kamikaze si sono fatti eslodere, altri due sono rimasti feriti nello scontro a fuoco con gli agenti. La maggior parte degli impiegati della tv sono stati messi in salvo.

Uomini armati nella sede della tv pubblica

Le notizie sono iniziate a circolare sui social; testimoni su Twitter hanno raccontato di un'enorme esplosione e della presenza di almeno un kamikaze. Altri della presenza di due terroristi a terra e di uno in macchia.

Solo in un secondo momento è arrivata la conferma dell'attacco alla sede della tv di Stato da parte del portavoce del governo,  Attaullah Khogyani, che ha confermato la "sparatoria dentro l'edificio" che si trova non lontano dal compound del governatore.  La maggior parte degli impiegati della tv sono stati messi in salvo.



Leggi tutto