Trump, divieto pc in volo forse anche per aerei in arrivo dall’Europa

1' di lettura

Secondo fonti del Dipartimento di sicurezza nazionale, l’amministrazione del presidente Usa starebbe pensando di estendere il bando hi-tech, che ha già colpito una decina di Paesi tra Africa e Medio Oriente, anche alle rotte in partenza dal nostro continente

Stop a tablet e pc anche sui voli che arrivano dall’Europa. Sarebbe questa secondo la Cbs, che cita fonti del Dipartimento della sicurezza nazionale, l’idea dell’amministrazione Trump, ancora in fase di studio per valutare i pro e i contro di un tale provvedimento. La decisione definitiva, riportano le stesse fonti, potrebbe essere presa nelle prossime settimane.

A marzo il divieto per i Paesi dell'Africa settentrionale e del Medio Oriente

Era il 21 marzo scorso quando gli Usa avevano annunciato il divieto per i passeggeri di portare pc e tablet nelle cabine degli aerei provenienti da una decina di Paesi dell'Africa settentrionale e del Medio Oriente, compresi Arabia Saudita e Giordania, alleati degli Stati Uniti. Un bando hi-tech in funzione della sicurezza anti-terrorismo appoggiato lo stesso giorno anche dalla Gran Bretagna, che aveva annunciato lo stop per i voli in arrivo da Turchia, Libano, Giordania, Egitto, Tunisia e Arabia Saudita.

Leggi tutto