Scorpione punge passeggero, ancora guai per la United Airlines

Ancora al centro delle polemiche la compagnia United Airlines dopo che un passeggero è stato punto da uno scorpione a bordo (Getty Images)
3' di lettura

L'animale è caduto dalla cappelliera sulla testa di un cittadino canadese, durante il pranzo a bordo di un volo della compagnia statunitense

Continua il momento poco fortunato per la United Airlines. Dopo le immagini che hanno fatto il giro del mondo di un passeggero di origine cinese trascinato a forza fuori dall'aereo, un altro episodio rischia di minare la credibilità della compagnia statunitense: un cittadino canadese, infatti, sarebbe stato punto da uno scorpione durante il pranzo a bordo.

Un passeggero inaspettato

L’uomo che dice di essere stato punto dallo scorpione si chiama Richard Bell ed è canadese. Domenica scorsa stava tornando dalle vacanze in Messico con la moglie Linda. Bell era seduto nel suo posto in business class sul volo da Houston in Texas a Calgary in Canada. Durante il pranzo a bordo, uno scorpione è caduto dalla cappelliera sulla testa del passeggero canadese. È stato un altro passeggero messicano, seduto vicino alla coppia, a riconoscere l’animale e ad avvertirli della sua pericolosità. Bell racconta di aver afferrato lo scorpione per la coda e averlo gettato nel suo piatto. E dopo aver provato a riafferrarlo di nuovo per allontanarlo sarebbe stato punto. Il passeggero canadese è comunque riuscito a gettare l’animale sul pavimento dell’aereo dove il vicino messicano lo ha schiacciato con le scarpe.  

Risarcimento e scuse della compagnia di volo

Una volta atterrato a Calgary, Bell è stato immediatamente soccorso dai paramedici del posto i quali sono saliti a bordo, ma non hanno rilevato evidenti segni di sofferenza. Il passeggero canadese non sarebbe mai stato in pericolo di vita. La United Airlines ha confermato la notizia e, oltre all'immediata assistenza, ha offerto le proprie scuse e un risarcimento. Non è ancora chiaro come uno scorpione abbia fatto a salire a bordo. L’unica informazione certa arriva dai dati forniti da Flight Aware, la piattaforma che traccia le rotte degli aerei in volo. Prima della partenza da Houston, dove la coppia canadese è salita, l’aereo aveva fatto tappa in Costa Rica. Non sarebbe, inoltre, la prima volta che si verifica un caso del genere. Nel 2015, infatti, una ragazza fu punta da uno scorpione a bordo di un volo dell’Alaska Airlines diretto da Los Angeles a Portland.

Momento nero

La notizia del passeggero punto da uno scorpione arriva poco dopo un altro episodio che ha minato la credibilità della United Airlines. Un passeggero di origine cinese era stato trascinato a forza dall'aereo in partenza da Chicago poiché la compagnia statunitense aveva fatto prenotare più posti di quelli effettivamente disponibili. A fine marzo, poi, la United Airlines era stata ancora al centro di polemiche per aver negato l'imbarco a due ragazze in leggins.

Leggi tutto