McDonald's insulta Trump su Twitter: "Nostro account hackerato"

Il tweet di McDonald's ripostato dal giornalista della Bbc Jon Ironmonger
1' di lettura

Sulla pagina del fast food è apparso un messaggio contro il presidente americano, definito "ripugnante". Il tweet è stato cancellato poco dopo, ma diverse persone hanno fatto in tempo a fotografarlo per poi ripostarlo

“Donald Trump come presidente sei veramente un insulto ripugnante e ci piacerebbe riavere indietro Barack Obama. Hai anche le mani piccole”. È questo il testo di un messaggio contro il presidente Usa apparso sulla pagina Twitter di McDonald's. Il post, fissato in alto, è stato cancellato in breve tempo. Ma diverse persone sono riuscite a fotografare il tweet e a farlo circolare sul social network.



McDonald's: "Account hackerato" - Il messaggio è comparso quando negli Stati Uniti erano le 6 del mattino. Dopo che è stato eliminato, McDonald's ha pubblicato un altro tweet per spiegare l’accaduto: “Twitter ci ha notificato che il nostro account è stato violato. Abbiamo cancellato il tweet, messo in sicurezza la pagina e ora stiamo indagando”. Quindi nessuna presa di posizione dell’azienda contro Trump, pare, ma solo un attacco hacker. Negli ultimi giorni, ricordano i media Usa, molti account Twitter sono stati violati, compresi quelli di star come Justin Bieber o di magazine come Forbes.


 

Trump amante dei fast food - Trump non ha commentato la vicenda. Ma il presidente, ironia della sorte, è un noto amante della ristorazione fast food. Al contrario degli Obama, che per tutta la loro permanenza alla Casa Bianca hanno sposato la battaglia per un’alimentazione più sana, Trump non ha mai nascosto la sua passione per il junk food.


Celebrating 1237! #Trump2016

Un post condiviso da Donald J. Trump (@realdonaldtrump) in data:

 

Leggi tutto