California, diga a rischio: evacuate 130mila persone

1' di lettura

La struttura di Oroville, a nord est di San Francisco, è la più alta degli Stati Uniti. Il collasso provocherebbe l'inondazione della valle sottostante

Le autorità californiane hanno ordinato l'evacuazione di almeno 130mila persone nel nord dello Stato, a Oroville, a causa del possibile collasso dello sfioratore di emergenza dell'omonima diga, che provocherebbe l'inondazione della valle sottostante. Con i suoi 234,7 metri, la diga di Oroville, circa 240 chilometri a nordest di San Francisco, è la più alta degli Stati Uniti.

 

L'avviso delle autorità su Facebook

 

 

Dove si trova la diga

Leggi tutto