Egitto, camion bomba contro checkpoint: 10 morti

1' di lettura

Attacco kamikaze nella città di al-Arish, nella Penisola del Sinai. Un mezzo imbottito di esplosivo si è lanciato contro i controlli davanti a un edificio della polizia. La violenta esplosione ha provocato il crollo di tre piani, diversi i feriti

Dieci morti e 22 feriti. E’ il bilancio, ancora provvisorio, dell’attentato kamikaze avvenuto in mattinata nella città di al-Arish, nella Penisola del Sinai quando un camion della spazzatura imbottito di esplosivo si è lanciato contro un checkpoint davanti ad un edificio della polizia.

 

 

Attacco kamikaze  - Tre piani dell'edificio, hanno riferito le fonti, sono stati distrutti dall'esplosione. Finora sono stati recuperati dieci corpi - tutti agenti di polizia tranne uno - ma si teme che tra le macerie ce ne possano essere altri.

 

 

Nessuna rivendicazione  - Secondo fonti mediche e della sicurezza, l'attentato è stato seguito da una serie di piccole esplosioni provocate dal lancio di granate da parte di militanti contro i soldati che si trovavano nella zona. L'attacco non è stato ancora rivendicato.

Leggi tutto