Usa, cuccioli di panda muovono i primi passi nello zoo di Atlanta

1' di lettura

Sono due gemelli di quattro mesi, Ya Lun and Xi Lun, e sono nati lo scorso settembre. I fortunati visitatori hanno potuto ammirare i loro primi movimenti

Nello zoo di Atlanta, due cuccioli di panda gigante hanno mosso i primi passi di fronte allo sguardo vigile della madre e quello ammirato dei visitatori. La madre dei due cuccioli che si chiama Lun Lun, solitamente li porta nell'area dedicata agli ospiti del parco tra le 9 e 30 e le 15 di ogni giorno. I due cuccioli, Ya Lun and Xi Lun, sono nati lo scorso settembre e hanno appena quattro mesi.

 

Una famiglia allargata – Ya Lun and Xi Lun sono il sesto e il settimo cucciolo di Lun Lun. I primi tre piccoli, due maschi e una femmina, li aveva dati alla luce rispettivamente nel 2006, nel 2008 e nel 2010, ma attualmente si trovano in Cina presso la riserva del "Chengdu Research Base of Giant Panda Breeding". La quarta e la quinta, due gemelle femmine nate nel 2013, sono anch'esse nello zoo di Atlanta. I panda giganti sono specie solitarie e, tendenzialmente, vivono da soli quando sono in libertà. I due gemelli, tuttavia, resteranno con la madre finché non saranno svezzati. Solo a quel punto saranno pronti per cominciare la loro vita solitaria.

 

I gemelli – I piccoli di panda gigante, quando nascono, hanno generalmente le dimensioni di un telefono cellulare. È normale per questa specie e per altri esemplari di orsi. Ya Lun and Xi Lun sono nati approssimativamente tra le 7 e le 8 del mattino dello scorso 3 settembre. La politica dello zoo di Atlanta è solitamente la stessa in questi casi: farsi guidare dalle necessità dei cuccioli e dal comportamento della loro madre e agire di conseguenza. Il parto gemellare non è raro in una specie come i panda giganti. Avviene, infatti, approssimativamente nel 50% dei casi. Sui tassi di mortalità dei cuccioli non ci sono delle stime precise, ma si ritiene che i piccoli di panda siano più a rischio rispetto ai cuccioli di altre specie a causa delle loro dimensioni assai ridotte alla nascita e della forte dipendenza che sviluppano nei confronti della madre.

 

I panda nel mondo – Attualmente, ci sono nel mondo meno di 1900 esemplari di panda giganti. Un numero positivo che segnala una ripresa delle nascite, visto che negli anni Settanta ne erano rimasti circa 1000 per poi risalire a 1500 verso la fine degli anni Novanta. I panda giganti sono una specie fortemente a rischio soprattutto a causa delle condizioni precarie dei loro habitat distrutti dalla deforestazione. Per lo zoo di Atlanta, questa specie rappresenta l'investimento a lungo termine più importante tra le sue iniziative. Da vent'anni il parco della Georgia collabora con la riserva di Chengdu dove sono stati mandati tre dei panda giganti nati ad Atlanta nella speranza che potessero dare un contributo alla sopravvivenza della specie. In questa partnership sono stati investiti oltre dieci milioni di dollari.

Leggi tutto