Colombia, si schianta aereo: forse aveva finito il carburante

1' di lettura

Il velivolo è precipitato mentre si avvicinava all'aeroporto di Medellin. A bordo 81 persone, tra cui una squadra di calcio brasiliana, il Chapecoense, che mercoledì doveva giocare la finale di coppa Sudamericana. Ci sono solo 5 sopravvissuti

Un aereo che trasportava 81 persone, di cui 9 membri dell'equipaggio si è schiantato nella notte mentre si avvicinava all'aeroporto Jose Maria Cordoba della città colombiana di Medellin. Tra i passeggeri anche i giocatori della squadra della seria A brasiliana, il Chapecoense. L'aeroporto di Medellin ha reso noto che il velivolo, un British Aerospace 146 gestito dalla compagnia charter boliviana Lamia, aveva segnalato problemi all'impianto elettrico. Ma secondo il responsabile dell'agenzia per l'aviazione civile colombiana, Alfredo Bocanegra, le autorità non escludono che l'aereo sia rimasto a secco di carburante. Ci sarebbero solo 5 sopravvissuti.

 

LE FOTO

 

 

 

 

La squadra in Colombia per la finale di Coppa Sudamericana - L'aereo ha perso il contattp con la torre di controllo poco dopo l'una di notte e si è schiantato, riferiscono i media locali, mentre tentava un atterraggio di emergenza: era decollato da Santa Cruz de la Sierra in Bolivia, dove aveva fatto uno scalo tecnico. La squadra della città di Chepeco, nello stato brasiliano, di Santa Catarina, si dirigeva a Medellin per disputare mercoledì la partita di andata della finale della Coppa Sudamericana, il corrispettivo dell'Europa League, contro l'Atletico Nacional.



Leggi tutto