Merkel: "Mi ricandido per difendere i valori democratici"

1' di lettura

La cancelliera ha ufficializzato la decisione di correre, per il quarto mandato, alle elezioni previste a settembre 2017. Secondo un sondaggio della Bild am Sonntag, il 55% dei tedeschi si dice favorevole

Ora è ufficiale: la cancelliera Angela Merkel si ricandiderà alla guida della Germania per uno storico quarto mandato che, in caso di nuova vittoria alle elezioni politiche del settembre prossimo, la porterà a superare i 14 anni al potere di Konrad Adenauer e ad eguagliare i 16 di Helmut Kohl, il cancelliere (1982-1998) della caduta del muro di Berlino e della riunificazione tedesca.

 


 

Obiettivo quarto mandato – Dato per scontato almeno da giorni, l'annuncio è stato fatto dalla stessa Merkel in un conferenza stampa dalla sede del suo partito cristiano-democratico, la Cdu, a Berlino. "Ho riflettuto a lungo su questa decisione di prestare il mio servizio alla Germania", ha detto la cancelliera parlando di una scelta "non semplice, per me personalmente" e annunciando di voler "governare i prossimi quattro anni se la salute lo permetterà”.

 

Obiettivo della candidatura, ha detto Merkel ricalcando il suo messaggio a Trump, è "tenere insieme la società” e "scongiurare l'odio", impegnandosi per "i valori della democrazia", per "la libertà, il rispetto delle persone a prescindere dal colore della pelle, dall'orientamento sessuale e dalle opinioni politiche". Questa elezione “sarà difficile come mai in passato, almeno dalla riunificazione tedesca", ha avvertito la Merkel, indirettamente invitando a non dare per scontato che possa battere di nuovo i socialdemocratici della Spd qualora lasciassero la grande coalizione per allearsi coi Verdi.

 

Il sondaggio -  Una decisione, quella della Merkel, che incontrerebbe il parere favorevole del 55% dei tedeschi. Questo, almeno secondo un sondaggio pubblicato da Bild am Sonntag, che aggiunge che solo 39% si è dichiarato contrario a questa eventualità. Il sostegno alla cancelliera sembra dunque cresciuto rispetto allo scorso agosto quando solo il 42% sosteneva un suo nuovo mandato e il 50% era  contrario. 



Merkel, al potere dal 2005 - Merkel, 62 anni è al potere dal 2005. Negli ultimi giorni ha avuto "mandato” anche dalla stampa internazionale. Il New York Times l'ha descritta come "l'ultimo difensore dei valori umanisti dell'Occidente".

Leggi tutto