California, spari vicino a seggio. Due vittime, morto l'assalitore

Un seggio negli Stati Uniti, ANSA
1' di lettura

Un uomo armato ha colpito nella città di Azusa, vicino a Los Angeles: i media riferiscono di due morti e due feriti

Colpi di arma da fuoco irrompono nella notte delle elezioni presidenziali. Un uomo, "pesantemente armato" dice la polizia, ha sparato nelle vicinanze di un seggio ad Azusa, California: secondo i media sarebbero due le persone che hanno perso la vita, mentre altre due sono rimaste ferite.

La sparatoria, comunque, non sarebbe collegata alle elezioni, secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine.

 

Morto l'assalitore - Il sospettato, che si era barricato nella sua abitazione per alcune ore, è morto. La polizia non ha voluto rivelare se si sia suicidato o se siano stati gli agenti di polizia a ucciderlo. 

 

Leggi tutto