Usa 2016, John Podesta: Hillary Clinton saprà unire il Paese

1' di lettura

Il presidente della campagna elettorale dell’ex segretario di Stato si è detto ottimista: “Abbiamo messo su un’organizzazione eccezionale”. Ma i candidati sarebbero apprezzati da meno di un elettore su due

“Sarà capace di tendere la mano alle persone”. C’è grande fiducia intorno alla corsa di Hillary Clinton alla Casa Bianca: John Podesta, presidente della campagna elettorale dell’ex segretario di Stato, si è detto ottimista sulla possibilità che Hillary possa unire il Paese dopo mesi di accuse e veleni. “La nostra organizzazione è eccezionale, non è seconda a nessuno - ha detto ai microfoni di Sky TG24 -  forse è migliore anche di quella messa su da Barack Obama nel 2008 e nel 2012”.

 

 

 

Obama più amato di Hillary e Trump - Ma chiunque prenderà il posto di Barack Obama nello Studio Ovale non avrà vita facile nello scaldare il cuore degli americani: secondo la Cnn, infatti, solo quattro elettori su dieci si sono detti ottimisti per aver votato o Trump o Clinton. Il lavoro del presidente uscente, invece, è apprezzato dal 54% degli statunitensi.   

 

DIRETTA SKYTG24 -  LIVEBLOG

Leggi tutto