Usa 2016, Obama: “Qualunque cosa succeda, il sole sorgerà”

Foto d'archivio. Credit: Getty Images
1' di lettura

Il presidente uscente affida a Twitter, pubblicato da BuzzFeed, un messaggio di unità nazionale: chiunque vinca, gli Stati Uniti rimarranno il più grande Stato del mondo

Barack Obama interviene nella notte delle elezioni presidenziali del 2016 (SPECIALE - CRONACA DELLA NOTTE ELETTORALEVIDEO - MAPPA DEL VOTO). L’inquilino uscente della Casa Bianca ha lanciato su Twitter, tramite la pagina di BuzzFeed, il suo messaggio di unità alla nazione: “Qualunque cosa accada, il sole sorgerà al mattino e gli Stati Uniti rimarranno la più grande nazione del mondo”.

 

 

Obama: sono state elezioni stressanti - “Ammettiamolo, questa è stata un’elezione stressante, estenuante e qualche volta decisamente strana per tutti noi – ha detto il primo presidente afroamericano della storia degli Stati Uniti – ma ecco cosa voglio che tutti sappiano: la nostra democrazia è sempre stata turbolenta e rauca. Abbiamo affrontato elezioni dure e difficili e ne siamo usciti più forti per questo”. Qui il liveblog

Leggi tutto