Usa 2016, in Arizona perde lo sceriffo anti immigrati

Joe Arpaio in una foto d'archivio, ANSA
1' di lettura

Nella notte che sembra incoronare Donald Trump come 45mo presidente degli Stati Uniti, la contea di Maricopa vede uscire di scena Joe Arpaio dopo 24 anni ininterrotti a capo della polizia locale

Nella notte in cui i repubblicani mantengono il controllo del Parlamento e si portano a un passo dalla casa Bianca, in Arizona perde il posto uno dei più fanatici e discussi esponenti del Gop: Joe Arpaio, da 24 anni sceriffo della contea di Maricopa, ha infatti ceduto la carica al democratico Paul Penzone.

 

La lotta ai clandestini - Joe Arpaio ha 84 anni ed è diventato famoso in tutto il Paese perché accusato di violazione dei diritti civili, abuso di potere e discriminazione razziale nei confronti della comunità ispanica. Per anni ha coordinato  la caccia ai clandestini nella sua contea. A causa di questi suoi comportamenti si era guadagnato l’appellativo di “sceriffo più duro d’America”. 

 

 

 

LIVEBLOG - DIRETTA SKYTG24

 

 

 

Leggi tutto